Creme/ DOLCI

Mini red velvet con crema al burro

mini red velvet con crema al burro

Non si tratta di una e vera e propria ricetta o meglio lo è ma è un super riciclo. Ho preparato la red velvet per il compleanno di mio papà nel week end e mi è avanzato un disco di pasta, quattro strati erano troppi, sarebbe venuta troppo alta.

Ho deciso quindi di tagliare il disco in due parti e produrre queste piccole red velvet caserecce, vedete che non sono tagliate precisamente, che sono un po’ messe insieme al momento, la ricetta per i dischi di pasta la trovate qui mentre la ricetta per la crema al burro ve la scrivo sotto.

Potete utilizzare altre crema, dalla pasticcera alla chantilly o una ganache o una crema al formaggio, ho utilizzato quello che avevo, date sfogo alla fantasia con frutta, caramello, coulis, granelle, yogurt ecc…..il bello degli avanzi è riutilizzarli con estro o con rapidità in questo caso.

Ora mi preparo una tazza di te, a Milano piove, fa freschino, in casa è proprio freddo, ho lasciato indietro diversi lavori poichè sono reduce da una quattro giorni di festeggiamenti per i settanta anni di mio papà, una festa a sorpresa con la sorpresa delle sorprese, l’arrivo di mio fratello da Chicago.

Lui oggi è partito per cui si torna alla normalità conservando i bei ricordi.

mini red velvet di crema al burro

Ingredienti per la crema al burro:

500 gr di burro morbido a pezzetti

400 gr di zucchero a velo

20 ml di latte caldo

In una planetaria o in una ciotola con la frusta a mano montate insieme gli ingredienti fino a ottenere un composto spumoso e chiaro.

Farcite le mini red velvet, forma ottenuta con tre coppapasta diversi mettendo la crema in una sach a poche con bocchetta liscia.

 

mini red velvet con la crema al burro

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 Maggio 2019 at 8:23

    Carinissime così in versione monoporzione. Ti dirò che sono quasi più scenografiche di una torta intera. Gran bel riciclo

  • Leave a Reply