DOLCI

Panna cotta al torroncino

panna cotta al torroncino

Buon anno a tutti! Niente banalità sulla salute, il lavoro, l’amore, che sia l’anno che desiderate, il resto credo sia un augurio scontato, nel senso che ve lo auguro sempre e comunque e ribadirlo a Capodanno mi pare superfluo.

Pochi giorni alla fine delle feste, poco tempo per godersi un dolcetto o se come me non vi siete ingozzati per niente causa malattia ma anche il fatto che a casa mia non si eccede, non ci sono seimila cene, pranzi, ondate di parenti ecc….per cui tolto il giorno di Natale si è mangiato normale, ecco il dolcetto che fa per voi.

La panna cotta è un classicone, buono, un po’ noioso per i miei gusti, tre cucchiaini e sono a posto, credo che si presenti sempre in formato mignon per questo, perchè è sostanziosa, ricca, ammetto che al ristorante non la prendo mai.

L’idea è nata perchè avevo della panna da finire e dei torroncini che mi hanno regalato che onestamente mangiato uno sono a posto per un anno, ho pensato quindi di inserirli in un dolce e utilizzarli come decorazione.

Semplicissimo, vi auguro buon week end e buona befana.

 

panna cotta con torroncino

 

Ingredienti:

per 4 porzioni

500 ml di panna fresca

150 gr di zucchero

3-4 fogli di colla di pesce  (8 grammi circa)

100 gr di torroncini spezzettatati

1  Mettete in ammollo la colla di pesce, l’acqua deve essere fredda, calcolate una decina di minuti.

2 In un pentolino mettete lo zucchero e la panna, portate lentamente a bollore.

3 Strizzate bene la gelatina e unite alla panna calda, mescolate, si scioglierà subito.

4 Unite trequarti del torroncino, distribuite in degli stampini da muffin o quelli che preferite, riponete in frigorifero almeno 3 ore.

5 Sformate delicatamente la panna cotta, servitela nei singoli piatti, decorate con il restante torroncino.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.