Pesce/ Primi

Spaghetti con cozze e briciole di pane croccante

spaghetti cozze e pane croccante

Uno di quei piatti che potrei mangiare tutti i giorni senza stancarmi, fra carne e pesce per me vince pesce senza dubbio, mi piace la carne ma fra i due prediligo il pesce preparato in tutti i modi, crudo, alla griglia, vapore, forno, cartoccio, fritto, marinato, carpaccio ecc…

E’ il genere di piatto che mi mette allegria, che profuma di estate in riva al mare, di piedi nella sabbia, tavola bianca, fiori di campo, vino bianco, arietta fresca, tanto pesce, chiacchiere, relax. Per me che vivo in città e il mare non è dietro l’angolo non capita spesso di vivere momenti simili, in generale non vado spesso neppure al mare.

Motivo di più per collegare questo piatto a qualche week end, vacanza, serata tutto pesce, per esempio mi ricordano una serata qualche anno fa in Sardegna a cena fuori, ordinammo una grigliata di pesce fantasmagorica e succulenta spendendo una cifra ridicola. Ricordo quella sera come sublime, compagnia ottima, bel posto, aria fresca, ottimo vino, tanto pesce, spensieratezza.

Ci vuole un pochino a pulire le cozze ma poi si viaggia rapidi all’obiettivo, provare per credere!

 

spaghetti alle cozze e pane croccante

Ingredienti:

per due persone

500 gr di cozze

200 gr di spaghetti

100 gr di pangrattato

2 spicchi di aglio

peperoncino

prezzemolo

3 cucchiai di olio

sale

 

spaghetti con pane croccante e cozze

 

1 Pulite bene le cozze sotto l’acqua corrente, dovrete prima raschiare con un coltellino tutte le impurità sui gusci, togliere il bisso tirando (quel pezzettino “filoso” scuro), ripassatele sotto l’acqua sfregandole fra loro controllando che sia ben pulite.

2 Prendete una padella ampia, tritate uno spicchio di aglio, mettetelo nella padella con le cozze, coprite con il coperchio, fuoco vivo, lasciate che si aprano, ci vorrà qualche minuto, non aggiungete nulla ne’ aprite durante l’apertura.

3 Sgusciate le cozze, tenetene qualcuna per decorare il piatto, filtrate l’acqua di cottura, tenetela da parte.

4 Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti, nel mentre in una padella versate due cucchiai di olio, fate scaldare un minuto e versate il pangrattato, mescolate rapidamente, cuocete qualche minuto, non troppo perchè scurisce e diventa amarognolo, mettetelo da parte.

5 In una padella versate un cucchiaio di aglio, l’altro spicchio di aglio, peperoncino a piacere, un cucchiaio circa (regolatevi a piacere) di prezzemolo tritato, lasciate scaldare un minuto e unite le cozze, fate insaporire per 3-4 minuti, mescolate, spegnete.

6 Quando manca un minuto circa a scolare gli spaghetti riaccendete il fuoco sotto le cozze, unite l’acqua filtrata che avete tenuto da parte, scolate la pasta, mettetela nella padella, unite il pane e mescolate lasciando mantecare per qualche minuto, vedrete che l’acqua verrà assorbita creando una sorta di cremosità, se l’acqua è più abbondante avrete più cremosità, se non è tanta verrà assorbita dagli spaghetti e il pane. Servite subito riprendendo le cozze con il guscio per decorare il piatto.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.