Dal mondo/ DOLCI

French toast pere e cioccolato

Ciao ottobre, in un batter di ciglia sei finito (o quasi) anche tu, un mese che mi è sempre piaciuto, per le foglie che cadono, i colori della natura che cambiano con sfumature splendide, l’aria che diventa frizzantina, le prime sciarpe, le castagne (quest’anno pessime), i primi stivali, la copertina sul divano, il te caldo, potrei continuare a lungo.

Ogni mese che termina ripenso a cosa mi ha regalato nel bene e nel male, questo ottobre mi ha portato a Bologna, bella città, ricca di movimento, persone, fermento, iniziative, i portici la vera meraviglia della città; mi ha regalato colazioni, cene, passeggiate con gli amici, due bellissimi libri di amiche da leggere e rileggere, qualche bel libro, la risoluzione di qualche problema che da mesi mi porto dietro, un’idea che mi frulla in testa, i primi pensieri, progetti natalizi.

E come sempre la colazione, toglietemi tutti i pasti della giornata ma non la colazione, rigorosamente con una mega tazza di te caldo, possibilmente in silenzio e con qualcosa di buono, anche se me lo concedo solo nel week end anche perchè non riesco ad avere ogni giorno in tavola pancakes, muffin, torte, biscotti ecc…magari!

Il french toast un vero lusso, mi annoia prepararlo ma penso a quando lo addenti….felicita!!!

 

Ingredienti:

8 fette di pane simil carrè senza crosta

2 mele

60 gr di cioccolato

2 uova

pangrattato q.b.

50 gr di burro

1 Sbucciate le mele, togliete il torsolo, tagliatele a fettine sottile.

2 Tritate il cioccolato grossolanamente.

3 Distribuite su un piano di lavoro 4 fette di pane, farcite con mele e cioccolato, coprite con le altre 4 fette di pane.

4 Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente ampia, mentre si scioglie immergete il pane nelle uova sbattute, scolate il liquido in eccesso e impanate il toast nel pane, fate aderire bene il pangrattato al toast, controllate bene i bordi.

5 Immergete il toast nel burro che sfrigola, due alla volta, cuocete 3-4 minuti per lato, deve risultare ben dorato, scolate su un foglio di carta assorbente, cuocete le altre due fette, mangiate subito.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.