Primi

Troccoli cacio e pepe

Buon martedì, altra ricetta davvero semplice, economica, saporita.

Erano secoli che volevo provare questa pasta che ho sempre e solo mangiato in giro e mai preparato, cacio e pepe un classicone della cucina laziale e del centro Italia dove il pecorino non manca.

Unica accortezza impegnatevi per creare la cremina, è buona anche senza ma il massimo è quella crema ce avvolge la pasta, la impregna per bene, un po’ come per la carbonara.

Detesto la pasta scondita, quando vedi che è pallidina, che il sugo ha appena “sporcato” il fusillo piuttosto che lo spaghetto o il maccherone ecc…la pasta deve essere ben condita! 

Siamo in quella fase di transizione per cui le verdure invernali ci stanno lasciando, vedi la zucca e cominciano a spuntare fave, agretti, asparagi ecc…mi sono preparando! (sembra una minaccia….ah ah ah).

Buona giornata.

 

Ingredienti per due persone:

200 gr di troccoli

70 gr di pecorino grattugiato

40 gr di parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di olio

pepe e sale

 

1 Mettete a bollire la pasta, nel mentre mettete nel bicchiere del minipimer i due formaggi, l’olio, il sale con moderazione visto che il condimento è saporito.

2 Unite mezzo mestolo di acqua della pasta, frullate, dovrete ottenere una cremina, potrebbe essere necessario aggiungere altra acqua, procedete unendone sempre poca alla volta, la crema deve essere densa. Unite il pepe e mescolate, quantità a piacere.

3 Scolate i troccoli tenendo da parte l’acqua di cottura,  condite subito con la crema calda, se necessario unite un po’ di acqua della pasta, la cremosità dovete decidere voi quanta ne volete, la pasta non deve galleggiare nella crema però deve essere ben impregnata, spolverate con pepe.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    15 Marzo 2022 at 11:56

    Sono d’accordo con te: il condimento nella pasta s’ ha da senti’! Altrimenti tanto vale mangiarsi un piatto di pasta con olio e parmigiano (che per inciso io adoro)… nel senso: non sbattersi per preparare l’ intingolo, ecco.
    Quella cremina è davvero assassina!!!!! 😀 Ti è venuta benissimo ;-).
    Un bacione

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      17 Marzo 2022 at 19:15

      esatto allora meglio olio e parmigiano che anche per me è un ottimo condimento! la cremina conquista! un abbraccio

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.