Primi/ verdure

Spaghetti zucchine pomodori secchi e stracciatella

Buona ultima settimana di luglio, spero per tanti ultima lavorativamente parlando in vista di spiagge, cime, aerei, città d’arte o quel che preferite, io sono in montagna dove anche in quota il caldo si fa sentire, l’aria è pesante, è afoso, ovvio diversamente dalla calura delle città ma per la prima volta in tanti anni si fa davvero fatica a stare al sole, a camminare nelle ore più calde.

Ho trovato al supermercato questi spaghetti aglio e peperoncino di Felicetti, pastificio trentino che mi piace molto, ahime’ a Milano non è così semplice trovare la loro pasta, ho conosciuto anche il titolare anni fa, persona competente, appassionata e anche molto simpatico.

L’aglio non si sente molto, almeno per me mentre il peperoncino si sente, non arriva al primo morso ma poi si percepisce senza essere eccessivo, da eterna curiosa appena li ho visti ho dovuto provarli, ci sono anche al nero di seppia, la prossima volta li prendo.

A me piace molto la versione così ma se preferite è buonissima anche la crema ottenuta frullando zucchine e pomodori secchi, bella cremosa, saporita, la stracciatella mettetela sempre e comunque dopo.

Buona giornata!

 

Ingredienti per due persone:

180 gr di spaghetti aglio e peperoncino Felicetti

2 zucchine medie

100 gr pomodori secchi

3 -4 cucchiai stracciatella

3 cucchiai olio evo

sale e pepe

 

1 Lavate le zucchine, spuntate le estremità, tagliatele a metà e poi ancora a metà per ottenere delle fettine.

2 In una padella antiaderente mettete l’olio, dopo un paio di minuti in cui si scalda unite le zucchine, mescolate bene, cuocete per circa 15 minuti a fuoco medio, regolate di sale e girate di tanto in tanto, se necessario aggiungete poca acqua.

3 Mettete a bollire l’acqua per la pasta, nel mentre unite i pomodori secchi tagliati a pezzetti grossolanamente alle zucchine, aggiungete il pepe, mescolate e fate insaporire per cinque minuti, spegnete.

4 Cuocete la pasta, gli ultimi due minuti cuocetela con il condimento nella padella, amalgamate bene, spegnete e unite la stracciatella fresca, io la lascio sopra così se preferite mescolate, si scioglierà. Servite subito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.