Creme/ DOLCI

Torta pandoro e ricotta

In teoria dovrei dire che ho preparato questa torta per finire il pandoro di Natale.

Ecco no, l’ho comprato apposta.

Ora sono in offerta, a me piace molto, ne ho comprati un paio.

Torta semplicissima, non bella ma molto molto buona e facile da preparare.

Amo dare una veste diversa dal solito ad alcuni alimenti, ricette.

Se vi ricordate anche con la polenta vi ho detto che non la preparo praticamente mai classica con formaggio o carne per accompagnarla.

Qua la trovate in versione sandwich, in carrozza, spiedino, panino, fritta, stick, ecc…

Così il pandoro o altri cibi, niente di che, non mi sto vantando di fare qualcosa di originale o altro.

Semplicemente quando li vedo/penso, li immagino sempre in altra veste.

Provatela che è buona buona.

 

Ingredienti per una torta stampo 22-24:

pandoro anche già iniziato, ne serviranno circa 400 gr

400 gr ricotta

100 gr zucchero a velo

2 uova

100 gr cioccolato gianduia (avevo questo ma vanno bene gocce o altro cioccolato)

burro per lo stampo

latte per bagna

1 Imburrate molto bene uno stampo a cerniera.

2 Distribuite il pandoro formando la base e poi i bordi, cercate di farli alti uguali.

3 Con un pennello bagnate bene il pandoro con il latte circa un bicchiere.

4 In una ciotola mescolate bene la ricotta con lo zucchero.

5 Unite le uova, amalgamate.

6 Tritate grossolanamente il cioccolato, unitelo, mescolate.

7 Spalmate il composto sulla superficie livellandolo.

8 Coprite con briciole di pandoro la superficie, come se fosse un crumble.

9 Infornate a 180 gr per 20 minuti, sfornate, lasciate raffreddare del tutto.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    16 Gennaio 2024 at 14:29

    Bona questa! Capacissima anch’ io di comprare il pandoro appositamente per provare questa torta ;-).
    Un abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.