contorni/ Dal mondo

Nasello caramellato allo zenzero

Prosegue il mio interesse/passione per le ricette orientali.

Questa direi eccellente, quella cremina è qualcosa di divino.

Perfetta per gusto, contrasto, consistenza, sapidità e dolcezza.

Voglio provare con altri pesci, il nasello bene ma c’è di meglio.

Queste ricette e i libri che sto leggendo mi ricordano il mio viaggio in India.

Paese dove ho mangiato benissimo di tutto, dal pane alla carne, dal pesce alle zuppe, verdure, spezie.

Tutti mi dicevano che dopo un mese sarei stata stufa di quella cucina.

Manco per niente, sarei rimasta tranquillamente settimane.

Ho amato tantissimi piatti indiani, le samosa, i pakora, il pane naan, il pollo tandoori, i gamberi, le zuppe sempre diverse.

Soprattutto le spezie dosate e scelte alla perfezione, cosa che non sempre riusciamo a fare noi conoscendole meno.

Qua trovate alcune di quelle ricette indiane citate.

Appena posso provo un dolce orientale, ambito che conosco pochissimo.

Buona giornata.

 

Ingredienti per due persone:

600 gr di tranci di nasello

3 cucchiai di olio

1 cipollotto

20 gr radice di zenzero 

3 spicchi di aglio

1 cucchiaio di zucchero

75 ml latte di cocco

2 cucchiai salsa di pesce

2 peperoncini

sale e pepe

1 Sbucciate e tagliate e pezzetti piccoli lo scalogno e lo zenzero.

2 In una padella capiente versate un cucchiaio di olio, lasciate scaldare un paio di minuti, aggiungete lo scalogno e lo zenzero, mescolate, fate dorare.

3 Unite l’aglio tritato, mescolate, cuocete due tre minuti, togliete il soffritto mettendolo da parte.

4 Nella stessa padella versate il restante olio, fiamma media, unite lo zucchero.

5 Non mescolate, lasciate che si sciolga, ci vorranno pochi minuti, restate lì onde evitare si bruci.

6 Appena lo zucchero si sarà scurito unite i tranci di pesce, se hanno la pelle, la pelle verso l’alto.

7 Dopo pochi minuti unite il latte di cocco e la salsa di pesce. Unite il soffritto, i peperoncini tagliati a rondelle, regolate di sale e pepe, coprite e cuocete per 20-30 minuti, fiamma medio/bassa.

8 Gli ultimi minuti togliete il coperchio per far ridurre la salsa, se preferite potete lasciarla anche più liquida.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    7 Febbraio 2024 at 14:05

    Bellissima questa ricetta, mi ispira un sacco! Io non amo molto il pesce ma in forma parallelepipedale riesco a mangiarlo tranquillamente. S’ha da prova’! 🙂
    M’hai fatto morire quando hai scritto che la cucina indiana non ti ha stufata! 😀
    Un grande abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.