Antipasti/ contorni/ Legumi/ verdure

Farinata di agretti

Idea semplice e buonissima.

Soprattutto se amate gli agretti ma anche se cercate un modo per mangiare verdure senza amarle granchè.

La farinata nella sua semplicità resta una ricetta buonissima, croccante e unta ma anche sana, veloce da preparare e altrettanto da finire.

A me ricorda sempre le estati con i nonni paterni, quando la si comprava al forno poi ci sedevamo su una panchina o un muretto e ognuno divorava il suo pezzo.

Ricordo benissimo quando la mangiavamo d’estate a Monterosso alle Cinque Terre.

Il sole, la canicola dell’ora di pranzo, con ancora la salsedine addosso e anche la sabbia, mia nonna ne comprava per un esercito e noi tutti contenti.

A me piace molto la classica ma negli anni ho sperimentato con le cipolle, i fiori di zucca, proverò senz’altro con le zucchine.

Vi auguro buona giornata in questo freddo martedì di fine aprile.

 

Ingredienti per una teglia tonda o rettangolare grande:

150 gr farina ceci (la mia di Azienda Agricola Dolci Giuseppina)

400 ml acqua

40 ml olio evo

sale mezzo mazzo di agretti.

 

1 Mettete in una ciotola capiente la farina, formate una fontana al centro e unite mescolando con una frusta a mano poco alla volta l’acqua.

2 Quando avrete ottenuto una pastella senza grumi, eliminate la schiumetta che si forma in superficie, lasciate riposare per tre ore eliminando ogni tanto la schiuma e mescolando la pastella.

3 Lavate e pulite gli agretti, lessateli per dieci-quindici minuti, lasciateli raffreddare.

4 Unite olio e sale alla pastella e mescolate bene, ungete con olio una teglia da forno.

5 Accendete il forno a 250 gradi mentre si scalda distribuite gli agretti sul fondo della teglia.

6 Versate la pastella, cuocete per 12 minuti nella parte bassa del forno e poi abbassando a 200 gradi per altri 15 minuti a metà forno. Sfornate e servite calda.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.