verdure

Pesto di taccole

Il mese delle verdure tutte verdi!

Taccole, asparagi, agretti, fave, piselli.

Onestamente ne preferisco molte altre ma le mangio comunque e anzi cerco sempre il modo di mangiarle variando.

Oggi pesto o in uno strudel, in versione crema sulla pizza, o nei cestini come avete visto gli asparagi.

Mangiarle da sole ammetto mi costa fatica perchè il sapore non mi entusiasma.

Cerco comunque di variare il più possibile fra verdure che amo e altre per diversificare.

Il pesto per me è sempre una buona, anzi ottima idea.

Il classico non lo batte nessuno ma anche con altre verdure mi piace moltissimo.

Qua ne trovate davvero tanti, con i fagiolini, con i broccoli, peperoni, mele e erbe aromatiche, pesto rosso, con le coste, i piselli.

Mi piace sempre, per condire la pasta ma anche sul pane o semplicemente a cucchiate.

Vado a preparare la pasta con questo pesto da portarmi al lavoro, buona giornata.

 

Ingredienti per un barattolo:

300 gr taccole

1 spicchio di aglio

30 gr anacardi o pinoli

2-3 cucchiai di parmigiano

olio evo

sale 

1 Spuntate le taccole, tagliate e pezzetti di 3-4 cm e lessate per circa 20 minuti.

2 Mettetele nel mixer con l’aglio e gli anacardi, iniziate a frullare aggiungendo a filo l’olio.

3 Dovrete ottenere un composto omogeneo, denso, aggiungete il parmigiano e il sale poi se lo volete più compatto è pronto, se lo volete più liquido aggiungete poco olio fino a quando non vi soddisfa.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.