Dal mondo/ Pesce/ verdure

Gamberi fritti limone e cipollotti

Che dire? Piatto ricco mi ci ficco.

Per chi come me stravede per la cucina orientale un piatto sublime, di quelli che mangeresti a nastro.

Ricetta anche molto semplice seppur bisogna friggere.

Perfetta per una cenetta a base di piatti orientali, potete anche prepararla in anticipo e scaldarla.

Un sabato di fine maggio in cui per l’ennesima volta a Milano sta per piovere ma tanto io nel pomeriggio lavoro per cui amen.

Un fine maggio arrivato senza che neppure me ne accorgessi, trascorso in un lampo questo mese è stato ricco, stancante, produttivo.

Siamo alle porte dell’estate, stagione che amo poco in città ma la gioia è nell’arrivo delle mie amate verdure e frutta estive.

Ci siamo, finalmente, melone, pesche, peperoni, melanzane, albicocche, zucchine, fagiolini ….evviva!

 

Ingredienti per due persone:

400 gr gamberi (io mazzancolle) già puliti

amido di mais q.b.

due tre cipollotti

2 cucchiai di salsa di soia

150 ml acqua

succo di un limone grande 

sale 

olio per friggere

1 Scolate bene i gamberi, passateli nell’amido di mais, devono essere ben impanati tutti.

2 Scaldate abbondante olio in una padella antiaderente, cuoceteli per 5/10 minuti, girandoli di tanto in tanto, dovranno essere dorati, metteteli da parte.

3 In una ciotola mescolate l’acqua, la salsa di soia e il succo di limone, unite un cucchiaio raso di amido di mais, mescolate eliminando eventuali grumi.

4 Affettate a rondelle i cipollotti anche la parte verde.

5 Riprendete la padella, se è rimasto troppo olio toglietene una parte, scaldatelo due minuti poi unite i cipollotti, cuocete per 5 minuti mescolando. Fiamma media.

6 Unite i gamberi e la salsa, regolate di sale, mescolate a fiamma viva fino a che non si forma una cremina densa, spegnete, servite se volete con pezzetti di cipollotto verde tritati.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.