Primi/ verdure

Spaghettoni doppio pomodoro e burrata

Sono in montagna, tempo da lupi ahimè.

Confidavo in qualche giorno di sole, silenzio, verde e relax.

C’è tutto ma il sole non pervenuto, spero in un miglioramento ma dalle previsioni non sembra.

Per consolarci ieri ho preparato questa pasta, diciamolo una bomba.

Ho amato tutto: il formato di pasta, i due pomodori, l’acciuga sciolta, la burrata a vedersi e quando si scioglie regalando cremosità, il profumo del basilico.

Pasta che penso possa piacere davvero a chiunque, quanto meno trovo difficile che non piacciano i pomodori, la burrata ha un sapore delicato, non invasivo.

Ideale in questi giorni in cui l’estate tenta di affacciarsi timidamente.

Io sono della scuola che con il caldo si preparano piatti semplici, veloci e con cotture il più rapide possibili.

Pochissimo forno, giusto per qualche dolce, le verdure le preparo a crudo o in friggitrice ad aria, i vari riso, pasta, farro sempre freddi.

In piena estate a Milano non credo preparerei questa pasta ma ora la rifarei anche adesso, per cui correte a comprare il necessario.

Buon week end.

 

Ingredienti per due persone:

200 gr spaghettoni

200 gr mix pomodori gialli e datterini

5-6 filetti di acciughe

3 cucchiai olio evo

peperoncino

una burratina (la mia 125 gr)

sale e basilico

1 Lavate i pomodori e tagliateli a pezzetti.

2 Mettete a bollire l’acqua nel mentre prendete una padella ampia e antiaderente, versate l’olio e il peperoncino.

3 Fate scaldare due minuti poi unite i pomodori, fiamma media, mescolate e regolate di sale. Fate cuocere una decina di minuti.

4 Unite le acciughe, mescolate fino a farle sciogliere.

5 Scolate la pasta, aggiungetela al condimento, mescolate bene.

6 All’ultimo unite un cucchiaino di burrata qua e là e abbondante basilico, servite subito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.