Browsing Category

frutta secca

Antipasti/ frutta secca

Biscotti alle mandorle e rosmarino

biscotti alle mandorle e rosmarino

Siamo ufficialmente entrati nel mese più calorico dell’anno!

Ebbene si, ci siamo, panettoni, torroni, biscotti, dolcetti, pasta fresca, salumi, lenticchie ecc…stanno per invadere le nostre tavole, le nostre giornate, i nostri pensieri, perchè è innegabile, in dicembre si pensa al cibo, vuoi perchè devi ospitare la famiglia, vuoi perchè la panificatrice che è in te deve sfornare grandi lievitati a gogo, vuoi perchè un pensierino goloso per gli amici lo prepari ogni anno.

In queste settimane che voleranno e io Natale a parte ho seimila cosa da fare molto importanti, vi proporrò qualche idea carina da regalare, andrò sul semplice perchè il tempo è poco e perchè le idee veloci e facili sono sempre le più richieste.

Cominciamo con questi biscotti, simil cantucci ma più irregolari, quello in realtà dipende da me che non sono particolarmente precisa, se li tagliate perfetti potrebbero sembrare cantucci, profumano tanto di rosmarino, durano giorni, li mettete in un sacchettino con un nastro e il gioco è fatto.

Potete tranquillamente apportare varianti a piacere, usare pinoli, noci, nocciole o pistacchi al posto delle mandorle, il pecorino o altro formaggio grattugiato al posto del parmigiano, così come potete utilizzare un’altra erba aromatica, erba cipollina, timo, salvia. Divertitevi.

 

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00

100 gr di mandorle

mezzo cucchiaino di lievito

50 gr di parmigiano grattugiato

2 rametti di rosmarino

olio evo

3 uova

sale

 

biscotti al rosmarino e mandorle

 

1 Lavate il rosmarino, tritate finemente gli aghi.

2 In una ciotola o nella planetaria versate la farina, il lievito, il parmigiano, il sale, l’olio, le uova e il rosmarino tritato, impastate fino a formare un composto omogeneo e compatto.

3 Unite le mandorle (io intere ma potete tagliarle anche a pezzetti), amalgamate.

4 Accendete il forno, coprite di carta forno una teglia, pesate la pasta, dividetela in metà uguali, formate due cilindri della stessa grandezza, stendeteli separati sulla teglia, schiacciate leggermente i cilindri, infornate per 30 minuti a 180 gradi.

5 Estraete la teglia dal forno, lasciate riposare 7-8 minuti poi tagliateli a fette di circa 1 cm di spessore, distribuiteli sulla teglia e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti, sfornate.

DOLCI/ frutta secca

Pie alle nocciole e albicocche

pie con nocciole e albicocche

Buon compleanno a me! Una torta semplice come piace me, non cremosa, con tanta frutta secca, le nocciole che amo tanto, un ripieno di sola frutta, un dolce rustico, casereccio, niente di importante, diciamo che non è più di tanto una cosa voluta, ho pensato a un dolce, avevo una marea di nocciole ed ecco qua.

Che dire? E’ arrivato in un attimo, quasi non me ne sono accorta, ho cominciato a realizzare pochi giorni fa, è un appuntamento che vivo serenamente, niente traumi per un anno che si aggiunge ma neanche fuochi d’artificio, feste, proclami.

Fino a qualche anno fa ho sempre festeggiato con amici, l’ultima volta nel 2013, non so neanche bene perchè ho smesso di organizzare, ormai vivo la giornata così come capita, anche oggi non farò niente di particolare, neanche cena in famiglia.

Ormai sono proiettata sulla partenza, il prossimo post che scriverò sarà dagli Stati Uniti, sabato si sposa mio fratello, al mio ritorno vi racconterò come è andata.

P.S. birthday si scrive così…

 

pie alle nocciole e albicocche

Ingredienti:

per circa 1 chilo di frolla alle nocciole

200 gr di nocciole tritate finemente

240 gr di farina

170 gr di zucchero

1 uovo 1 tuorlo

250 gr di burro + una noce

800 gr di albicocche

3 cucchiai di zucchero

 

pie con albicocche e nocciole

 

1 Preparate la frolla lavorando insieme le nocciole, la farina, lo zucchero, il burro, l’uovo e il tuorlo, quando avrete ottenuto un composto omogeneo e compatto, riponete la pasta in frigo per 45 minuti.

2 In una padella antiaderente fate sciogliere una noce abbondante di burro, aggiungete le albicocche lavate, senza nocciolo e tagliate a pezzetti, aggiungete lo zucchero, mescolate e fate cuocere una decina di minuti.

3 Accendete il forno a 200 gradi, dividete la pasta in due parti uguali, imburrate una teglia diametro 24, stendete la prima metà di pasta, coprite bene e in modo uniforme i bordi.

4 Distribuite le albicocche livellando la superficie in modo che sia omogenea.

5 Stendete l’altro strato di pasta, deve essere liscio, ben sigillato sui bordi. Infornate per circa 35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.