Browsing Tag:

Biscotti

DOLCI

Cookies al cioccolato e farina di roveja

La sorpresa delle soprese. Ho voluto provare ma avevo dei dubbi, la farina di roveja ha un sapore amarognolo, ricorda vagamente i ceci, l’ho vista sempre utilizzata nel salato poi quest’estate ho provato una frolla ed era buona, particolare.

Con questi biscotti ho rischiato, ho visto che la quantità di farina presenta era poca per cui mischiarla a quella classica era l’ideale date le quantità, a crudo il sapore non mi entusiasmava ma cotti….divini!

Giuro che non sto esagerando, fosse possibile ne offrire uno ad ognuno, non si sente alcun retrogusto amarognolo, sono cioccolatosissimi, morbidi, croccantini all’esterno, li ho portati anche ai miei genitori ed erano entusiasta. 

La farina di roveja, la mia di Azienda Agricola Dolci Giuseppina, è poco nota, a Milano non credo esista un posto che la vende e probabilmente molti non sanno neppure cosa sia, un peccato perchè è un ingrediente versatile, vedi questi biscotti, sano, tipico italiano, del centro Italia, soprattutto umbria.

Abbiamo un patrimonio pazzesco di ingredienti poco o per nulla conosciuti, bisognerebbe che per primi i territori li facessero conoscere tramite eventi, occasioni di degustazione, esportazione, diffusione ecc….

Buon fine settimana.

Ingredienti:

500 gr di cioccolato fondente

60 gr di burro

50 gr di farina 00

50 gr di farina di roveja

1/2 cucchiaino di lievito

2 uova

150 gr zucchero di canna

1/2 cucchiaino di sale

1 Sciogliete metà del cioccolato e il burro a bagnomaria.

2 In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro, gonfio, spumoso.

3 In una ciotola versate le farine, il lievito e il sale, mescolate.

4 Tritate il restante cioccolato grossolanamente.

5 Unite il cioccolato fuso alle uova, amalgamate.

6 Unite le farine, mescolate bene, se temete la formazione di grumi usate le fruste elettrice.

7 Unite infine il cioccolato tritato, se volete tenete da parte un cucchiaio per disporre i pezzetti sui biscotti.

8 Accendete il forno a 180 gradi, mentre si scalda rivestite con la carta forno una teglia, distribuite separatamente un cucchiaio scarso di composto, distribuite sopra a ogni biscotto pezzetti di cioccolato, infornate per 13-14 minuti, sfornate e lasciate raffreddarre.

A me sono venute tre teglie, se usate sempre la stessa, aspettate almeno 15 minuti prima di togliere i biscotti e distribuire i nuovi.

DOLCI

Biscotti di frolla montata sette tipi

biscotti di frolla montata bicolare

Ormai ci siamo, manca davvero pochissimo a Natale, per quanto riguarda i regali credo che ormai i giochi siano fatti, se ancora dovete incontrare qualcuno, fare gli auguri alla vicina o al vostro fruttivendolo del cuore, ecco un pensierino davvero semplice da realizzare.

Semplice ma un pochino di tempo ci vuole, basta comunque organizzarsi, i biscotti in se’ si fanno in un attimo, la decorazione anche se elementare come la mia, richiede una mezzoretta abbondante.

Anche in questo caso, come dico sempre per le decorazioni, siate fantasiosi, cioccolato di vari colori, granelle, zuccherini, frutta secca, cocco, miele, spezie, ne esistono tante varianti che basta comprare già pronte (vedi i cuoricini bianchi) oppure createle voi facendo riccioli di cioccolato, sbriciolando frutta secca, cranberry ecc…

Non so se ci rivedremo ancora, probabilmente no, per cui vi auguro di trascorrere un bel Natale qualsiasi cosa facciate, con chiunque voi siate.

 

biscotti alla frolla montata

 

Ingredienti:

250 gr di burro a pomata

150 gr di zucchero a velo

2 uova

1 tuorlo d’uovo

1 pizzico di sale

360 gr di farina ’00 (oppure per fare il doppio colore: 180 gr di farina 00 per quelli bianchi – 150 gr di farina 00 + 30 gr di cacao amaro per la parte al cioccolato)

per decorare:

cioccolato al latte circa 80 gr

cioccolato bianco circa 80 gr

1 cucchiaio di cocco rapè

1 cucchiaio di lamelle di mandorle

1 cucchiaino di cuoricini bianchi

4 bottoni di cioccolato

1 cucchiaio di codette di cioccolato miste

 

biscotti frolla montata

Ingredienti:

1 Sciogliete il burro a bagno maria, fino a renderlo semi fuso.  Il burro deve piano piano rapprendersi in uno stato semi solido, ma comunque  scioglievole e fluido.

2 Aggiungete lo zucchero a velo montate con le fruste elettriche. Il composto sembrerà quasi molle, continuate a montare per 5 minuti.

3 Aggiungete man mano le uova semi sbattute , montate  ad altissima velocità fino ad ottenere un composto spumoso.

4  Aggiungete la farina tutta in un colpo se volete un impasto unico, se ne volete due dividete l’impasto di uova, burro e zucchero a metà (250 gr circa per ogni parte), utilizzate una bilancio per pesarle correttamente.

5 Aggiungete la farina nel primo montate con le fruste pochi secondi fino a fare amalgamare la farina.

6 Aggiungete farina e cacao nell’altro impasto, montate con le fruste pochi secondi.

7 Coprite con la carta forno due teglia, prendete due sach a poche con il beccuccio a fiore, riempitele entrambe con i due composti e create su ogni teglia i biscotti che preferite ciuffi, esse, bastoncino, mezza luna, una sorta di fiore (cerchio). Sui fiori adagiate il bottone di cioccolato, sui ciuffi le lamelle di mandorle, riponete in frigorifero per mezzora.

8 Accendete il forno a 180 gradi, una volta caldo infornate per 13 minuti la prima teglia, dopo cuocete la seconda, una volta freddi decorate gli altri biscotti fondendo il cioccolato, io ho usato quello al latte con il cocco, per “sporcare” le mezzelune, insieme ai cuoricini, per le punte delle altre mezzelune, quello bianco con le codette di cioccolato.

DOLCI

Mix biscotti di Natale

biscotti di natale

I biscotti si sa piacciono a tutti (se conoscete qualcuno a cui non piacciono voglio conoscerlo/a).

Riceverli per Natale fa sempre piacere, accompagnano le colazioni dei giorni di festa, lente, in pigiama, sorseggiando te’, caffè, magari cioccolata, con un libro o un po’ di musica.

Mettetevi di impegno e regalate una scatola con nove (o più) tipi di biscotti, realizzati con un unico impasto.

Si tratta di organizzarsi soprattutto in merito alla scelta degli stampi e alle decorazioni.

Spazio al cioccolato, fuso, in pepite, codette, gocce, scaglie, cocco rapè a gogo, immancabile la frutta secca tritata o in lamelle, mandorle, nocciole, arachidi, pistacchi, le smarties, creme al cioccolato, marmellata, miele, zucchero a velo, zuccherini colorati, con varie forme, glassa ecc….

Potete scegliere voi come regolarvi, se siete esperti o volonterosi li creerete con vari dettagli, occhi, naso, vestito ecc…altrimenti potete anche solo sciogliere del cioccolato e immergere il biscotto per metà o solo le punte se si tratta di una stella, piuttosto che la cima se è un alberello.

Sembra complicato ma non lo è, lungo si, un pochino ma ne vale davvero la pena e farete felici coloro che li gusteranno.

 

biscotti di natale

 

Ingredienti:

200 g burro

125 g zucchero

60 g tuorlo (3 tuorli grandi)

280 g farina “00”

pizzico di sale

15 g fecola (oppure farina “00”)

15 g cacao amaro

 

biscotti di natale

 

per decorare:

80 gr cioccolato bianco

80 gr cioccolato al latte

100 gr cioccolato fondente

smarties

granella di pistacchi, nocciole, lamelle di mandorle

cocco rapè

 

biscotti di natale

 

1 Lavorate il burro a pezzetti con lo zucchero, usate le fruste elettrice, dovrete ottenere un composto omogeneo.

2 Unite i tuorli, amalgamate.

3 Unite la farina e il pizzico di sale, amalgamate.

4 Pesate la pasta, dividetela a metà, in una aggiungete il cacao, nell’altra la fecola.

5 Formate due panetti rettangolari, copriteli con la pellicola metteteli in frigorifero per due ore.

6 Riprendete i panetti, stendete fra due fogli di carta forno un impasto alla volta, altezza 6 mm, con gli stampini formate i biscotti, recuperate la pasta avanzate e andate avanti fino a finirla, infornate a 180 gradi per 13 minuti.

7 Una volta ottenuti i biscotti decorate come preferite, io ho fuso i tre cioccolati, con il fondente ho bagnato le punte dei ferri di cavallo, con il bianco metà cuori di entrambi i colori poi cosparsi di granella al pistacchio e di gocce di cioccolato, altri alberi scuri intinti in parte nel cioccolato al latte cosparsi di lamelle di mandorle. I piedi degli omini, due cioccolati diversi, su uno cocco rapè, sull’altro granella di nocciole, per attaccare le smarties, le pepite, i bottoni, con uno stuzzicadenti intinto in uno dei cioccolati applicate una punta di cioccolato, sopra appiccate quello che vi serve, praticamente è come se fosse una colla. Potete inventare quello che volete.

 

biscotti di natale

DOLCI

Sablè al farro con doppia camy cream e chicchi di farro al cioccolato

sablè al farro con camy cream e chicchi di farro al cioccolato

Ed eccoci al settimo compleanno del blog!

Chi l’avrebbe mai detto che sarei, anzi saremo, arrivati fin qua, non era per nulla ovvio, eppure oggi festeggio la ricetta numero 800! Si avete letto bene 800, a me sembrano una marea, se mi guardo indietro non riesco a credere di averle preparate tutte io, se dovessi elencarvele probabilmente non arrivo alla metà ma posso assicurarvi che se vedo una foto ricordo i dettagli.

Perchè ho scelto quella ricetta, che periodo fosse, se era un esperimento o per un’occasione importante, se era buona o da rivedere o con tanti errori, ricordo se l’ho portata da amici o utilizzata per lavoro, se mi sono divertita a farla o è stato uno stress, ricordo bene le grandi soddisfazioni, tante e le ricette completamente sbagliate.

Potrei dire mille cose di questo giorno ma vi dico solo grazie, di esserci, di leggermi, di replicare le ricette, di passare a salutarmi, di seguirmi sui social, dei commenti che lasciate, della simpatia, dell’affetto, grazie ai lettori, alle amiche blogger, agli amici, parenti, conoscenti, a tutto quello che da virtuale è diventato reale cambiando la mia vita.

 

sablè al farro e camy cream con chicchi di farro al cioccolato

 

Ingredienti:

per 7 sablè circa

per i biscotti:

200 gr di farina

100 gr di farina di farro

1 uovo intero + 1 tuorlo

125 gr di burro

100 gr zucchero

un pizzico di sale

per la crema:

250 gr di mascarpone

500 ml di panna fresca

150 gr di zucchero a velo

50 gr di cioccolato fondente

chicchi di farro al cioccolato di Azienda Agricola Dolci Giuseppina

 

sablè al farro con camy cream e chicci al cioccolato di farro

 

1 Preparate i biscotti versando le due farine in una ciotola, unite il burro tagliato a pezzetti, cominciate a impastare, otterrete un impasto sabbioso.

2 Unite lo zucchero, il pizzico di sale e le uova, impastate fino a ottenere una pasta compatta e omogenea, formate un rettangolo riponete in frigorifero per 1.30 h.

3 Trascorso questo tempo, tagliate a metà la pasta per comodità, stendetela fra due fogli di carta forno, con il mattarello, altezza 5 mm, prendete un coppapasta o un bicchiere/tazza, circa 6 cm di diametro, formate tanti cerchi anche rimpastando la pasta.

4 Accendete il forno a 180 gradi, coprite una teglia di carta forno, mentre si scalda, disponete i vostri cerchi distanziati (in due volte separate, 12 alla volta), infornate per circa 20 minuti, dovranno risultare dorati non troppo scuri, sfornate e lasciate raffreddare.

5 Preparate la crema mettendo nella planetaria, va bene farlo anche in una ciotola con le fruste elettriche, la panna, il mascarpone e lo zucchero, montate fino a ottenere un composto compatto, sodo, circa 6/7 minuti con la planetaria.

6 Dividete a metà la crema, in una metà unite il cioccolato fuso non bollente, mescolate delicatamente con una spatola.

7 Munitevi di due sach a poche con beccuccio 1 cm, liscio o a stella, riempitele con le due creme, poco alla volta.

8 Prendete un biscotto, farcite con la crema bianca, appoggiate sopra un altro biscotto poi guarnite con la crema scura, coprite con un altro biscotto e fate ciuffi più piccoli di crema bianca, decorate con i chicchi di farro. Proseguite nello stesso modo fino al termine degli ingredienti.

NOTE: probabile che un po’ di crema vi avanzi.

Potete decorare con il beccuccio che volete, scegliendo prima la crema che preferite o anche con una sola delle due, anche la superficie potete usare lo stesso beccuccio, divertitevi a personalizzare, se non avete i chicchi di farro, cosa abbastanza probabile usate granelle, scaglie di cioccolato, nocciole tostate, mandorle pralinate, ecc…

Antipasti/ frutta secca

Biscotti alle mandorle e rosmarino

biscotti alle mandorle e rosmarino

Siamo ufficialmente entrati nel mese più calorico dell’anno!

Ebbene si, ci siamo, panettoni, torroni, biscotti, dolcetti, pasta fresca, salumi, lenticchie ecc…stanno per invadere le nostre tavole, le nostre giornate, i nostri pensieri, perchè è innegabile, in dicembre si pensa al cibo, vuoi perchè devi ospitare la famiglia, vuoi perchè la panificatrice che è in te deve sfornare grandi lievitati a gogo, vuoi perchè un pensierino goloso per gli amici lo prepari ogni anno.

In queste settimane che voleranno e io Natale a parte ho seimila cosa da fare molto importanti, vi proporrò qualche idea carina da regalare, andrò sul semplice perchè il tempo è poco e perchè le idee veloci e facili sono sempre le più richieste.

Cominciamo con questi biscotti, simil cantucci ma più irregolari, quello in realtà dipende da me che non sono particolarmente precisa, se li tagliate perfetti potrebbero sembrare cantucci, profumano tanto di rosmarino, durano giorni, li mettete in un sacchettino con un nastro e il gioco è fatto.

Potete tranquillamente apportare varianti a piacere, usare pinoli, noci, nocciole o pistacchi al posto delle mandorle, il pecorino o altro formaggio grattugiato al posto del parmigiano, così come potete utilizzare un’altra erba aromatica, erba cipollina, timo, salvia. Divertitevi.

 

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00

100 gr di mandorle

mezzo cucchiaino di lievito

50 gr di parmigiano grattugiato

2 rametti di rosmarino

olio evo

3 uova

sale

 

biscotti al rosmarino e mandorle

 

1 Lavate il rosmarino, tritate finemente gli aghi.

2 In una ciotola o nella planetaria versate la farina, il lievito, il parmigiano, il sale, l’olio, le uova e il rosmarino tritato, impastate fino a formare un composto omogeneo e compatto.

3 Unite le mandorle (io intere ma potete tagliarle anche a pezzetti), amalgamate.

4 Accendete il forno, coprite di carta forno una teglia, pesate la pasta, dividetela in metà uguali, formate due cilindri della stessa grandezza, stendeteli separati sulla teglia, schiacciate leggermente i cilindri, infornate per 30 minuti a 180 gradi.

5 Estraete la teglia dal forno, lasciate riposare 7-8 minuti poi tagliateli a fette di circa 1 cm di spessore, distribuiteli sulla teglia e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti, sfornate.

DOLCI

Gelato cookies

grlato con i cookies

Idea molto veloce, magari con delle gocce di cioccolato non scolorite come le mie, erano così all’apertura del pacchetto, fresco, senza gelatiera, si prepara in pochi minuti e dubito possa non piacere a qualcuno.

Avrei la gelatiera, l’ho anche tirata fuori giusto per avere un ingombro maggiore in cucina….ma quest’anno sono proiettata su ricette gelato senza gelatiera, più veloci, niente tempo di attesa e funzionamento della macchina, buonissime uguali, alcune anche meglio e soprattutto per tutti.

Ridendo e scherzando siamo già a metà mese, fra poco è il mio compleanno, fra pochissimo parto per le vacanze, fra poco inizia un nuovo capitolo della mia vita, magari non subito ma si comincia a lavorare per costruirlo, per cercare di dargli forma, in parte ho già iniziato.

A tempo debito vi dico ogni cosa, niente di trascendentale, ora come ora non saprei neppure da dove cominciare, potrei dire  che il secondo semestre dell’anno sarà molto intenso e ne sono felice, anche se intimorita.

Bando alle ciance correte al super a prendere l’occorrente che per parlare del mio futuro c’è tempo.

 

gelato ai cookies

Ingredienti:

20 cookies

300 ml di panna fresca

2 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaio di zucchero a velo

mezzo cucchiaio di farina

100 gr di gocce di cioccolato (anche di più se li ricoprite per bene)

1 Versate in un pentolino 100 ml di panna, lo zucchero semolato e la farina, mescolate con una frusta su fuoco medio fino a che comincia ad addensare, circa cinque minuti, trasferite in una ciotolina e fate raffreddare del tutto coprendolo con una pellicola a contatto.

2 Montate la restante panna con lo zucchero a velo, ben ferma.

3 Aggiungete la crema precedente con una spatola, mescolate delicatamente per incorporarla.

4 Farcite i biscotti spalmando una generosa cucchiaiata su un biscotto, coprite con un altro biscotto, con una spatola rendete regolare i bordi, proseguite uguale fino a termine crema e biscotti, riponeteli in frigorifero per mezzora.

5 Mettete in un piatto le gocce di cioccolato, passateci i biscotti facendo in modo di ricoprirli, mettete in surgelatore per almeno due ore prima di gustarli.

Antipasti

Biscotti ai pomodori secchi e olive

biscotti con pomodori secchi e olive

Week end in montagna vuoi non preparare uno sfizio da gustare come aperitivo vista montagne, prati, boschi, verde e sole? Volevo finire una mancata di olive e qualche pomodoro secco, solo dopo molte ipotesi ho pensato a dei biscotti.

Devo dire che quando hai sul blog oltre seicento ricette, quasi settecento non è così facile scegliere nuove ricette, o meglio lo è quando hai l’ispirazione altrimenti ti vengono in mente solo piatti già fatti o molto simili o fuori stagione ecc….

Con questi so di conquistarmi gli amici che partiranno con me questo pomeriggio, anzi, ora che ci penso mi sa che ne ho preparati pochi, uno tira l’altro, giuro, mettici accanto un calice di bianco, la morte loro.

Voi nel week end che farete? Io mi sono resa conto che in un attimo siamo già al 7 giugno, metà anno, ma quando è successo? A me pare volato, fra un mese e mezzo parto per le vacanze, fino all’altro ieri mi parevano lontanissime, irraggiungibili eppure ci siamo, manca davvero poco.  Buon fine settimana.

 

biscotti ai pomodori secchi e olive

Ingredienti:

200 gr di farina

90 gr di burro

1 uovo

una decina di pomodori secchi

2 cucchiai di olive

60 gr di parmigiano grattugiato

sale e pepe

 

biscotti pomodori secchi e olive

1 Sgocciolate bene le olive, tagliate finemente.

2 Sgocciolate bene i pomodori secchi tagliateli a pezzetti grossolanamente.

3 In una ciotola versate la farina, il parmigiano, sale, pepe, il burro a pezzetti, l’uovo, i pomodori e le olive, impastate fino a formare una pasta omogenea e compatta. Fate riposare un’ora in frigorifero.

5 Coprite una teglia con la carta forno, accendete il forno a 220 gradi, mentre si scalda, stendete la pasta fra due fogli di carta forno o su un piano infarinato, altezza circa 5mm/1 cm, dategli la forma che preferite, disponete i biscotti sulla teglia distanziati, cuocete per quindici minuti, proseguite fino al termine della pasta.

DOLCI

Cookies al burro di arachidi e cioccolato

cookies al burro di arachidi e cioccolato

Non ricordavo neanche quel piccolo barattolo in fondo alla credenza con il burro di arachidi, da Natale credo non sia stato più toccato, aprendolo ce ne erano circa due cucchiaiate, mi sono ricordata di questi biscotti  preparati proprio durante le feste natalizie ed eccoli qua.

Fosse per me vorrei sempre svegliarmi con dei biscotti fatti in casa, sarebbe tutto sommato semplice essere accontentata perchè non ci vuole molto a prepararli ma evito, il rischio è mangiarne il doppio, mi concedo il lusso ogni tanto, la mattina fette biscottate come prassi poi se capita un muffin, una fetta di torta o altro ben venga ma diciamo che solitamente fette biscottate.

Oggi è uno di quei giorni in cui mi concedo il lusso e spero che cominciando bene la giornata prosegua bene tutta la settimana, la scorsa è stata difficile, molto faticosa, ho arrancato, sono stata sommersa da dubbi, incertezze, pensieri, fatiche, speriamo bene.

 

cookies burro di arachidi e cioccolato

Ingredienti:
180 gr di farina 00
125 gr di burro di arachidi
125 gr di cioccolato fondente
1/2 cucchiaino di bicarbonato
135 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
1 uovo

 

cookies al burro di arachidi e cioccolato

1 Mettete in una ciotola la farina e il bicarbonato.
2 In un’altra lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere una crema. 

3 Aggiungete alla crema il burro di arachidi, unite l’uovo, lo zucchero e il cioccolato, io gocce, amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.

4 Accendete il forno a 190 gradi, mentre si scalda foderate una teglia con la carta forno, formate delle palline di impasto grandi all’incirca come una noce, disponetele separate sulla teglia, infornate per 13-14 minuti, sfornate e prima di togliere dalla teglia aspettate una decina di minuti.

 

DOLCI

Biscotti ai tre cioccolati

biscotti ai tre cioccolati

Che io ami i biscotti non è una novità, che li ami quasi solo ed esclusivamente homemade o comunque artigianali neppure, che io sia una drogata di cioccolata altro fatto noto, la novità dov’è?

Poca roba ma non avevo mai preparato biscotti con cioccolato al latte, fondente e bianco insieme! Magari vi aspettavate chissà che…la gioia delle piccole scoperte e prove in cucina.

Inutile dire che li adoro, li avevo recentemente preparati altre due volte ma con un solo tipo di cioccolato, ieri mi è presa una gran voglia di un dolcetto ma in formato mini e adatto sia dopo cena che per colazione e ho pensato di provare questi biscotti con tre cioccolati, potrei mangiarli tutti!

Penso che potrebbero diventare uno dei miei possibili regali natalizi, ogni anno ad amici e conoscenti preparo qualcosa realizzato da me, un anno il pesto rosso, poi lemon curd, crema al cioccolato bianco e lavanda, crema alle nocciole, l’anno scorso i pop corn caramellati, caramello salato ecc…..i biscotti ora che ci penso mai, li metto nel carrello delle possibilità.

Venerdì, io spero di dormire tanto domani che questa settimana è stata dura in quel senso, sono davvero molto molto stanca, dicono che verrà freddo tanto freddo, che bello! Si sa che sono donna da freddo. Buon fine settimana.

 

biscotti con tre cioccolati

Ingredienti:

11o gr di burro temperatura ambiente

130 gr di zucchero di canna

1 uovo grande

150 gr di farina

30 gr di cacao

mezzo cucchiaino di bicarbonato

125 gr di cioccolato fondente

250 gr di cioccolato misto bianco, latte, fondente (o gianduia)

 

biscotti con tre tipi di cioccolato

1 Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria (i 125 gr).

2 Nella planetaria o in una ciotola con le fruste sbattete lo zucchero con il burro, montatelo una decina di minuti fino a che non diventa ben spumoso.

3 Aggiungete l’uovo e montate altri tre-quattro minuti.

4 Unite la farina, il cacao, il bicarbonato setacciati e il cioccolato fuso, amalgamate bene.

5 Unite il resto del cioccolato tagliato a scagliette grossolanamente, vanno bene anche pepite, gocce, quadretti, mescolate amalgamando bene gli ingredienti.

6 Accendete il forno a 160 gradi, coprite una teglia da forno con la carta forno, formate delle palline grandi come una noce e distribuitele sulla teglia ben distanziate, in una teglia classica massimo dodici palline, infornate per 12-15 minuti, sfornate e aspettate almeno 15-20 minuti prima di toglierli dalla carta forno, devono asciugarsi.

Con questo impasto a me ne sono venuti 22. Se li fate più piccoli cuocete per 12 minuti.

Dal mondo/ DOLCI

Cookies alle mele cannella e nocciole

cookies con nocciole mele e cannella

Amore puro per i cookies, tendenzialmente al cioccolato ma vanno bene sempre, anzi mi piace assaggiarne e sperimentarne di nuovi, mischiare ingredienti, tentare abbinamenti bizzarri e non.

Questi li ho visti da Mary del blog Un’americana fra gli orsi, lei è una delle persone più carine, gentili, dolci, affettuose che ho conosciuto, purtroppo solo virtualmente, aprendo un blog.

Sul suo blog potete trovare tante ricette carine, c’è un po’ di tutto dai dolci ai primi, torte salate, sfizi e tanto altro, sempre da lei ho preso la ricetta dei cookies (si li amo alla follia!) zucca e cioccolato, provateli, creano dipendenza.

Visti questi ho voluto subito provarli curiosa ma anche certa che fossero fantastici perchè il trittico mele, cannella e nocciole è ottimo, dopo l’assaggio confermo al mille per mille.

Ora una tazza di te, la seconda, e mi metto al lavoro, non senza un altro biscotto.

Copio e incollo la ricetta di Mary non avendo cambiato una virgola.

 

cookies alle mele cannella e nocciole

 

Ingredienti:

1 uovo intero

50 g di zucchero di canna (per me chiaro e bio)

50 g di zucchero semolato

un pizzico di sale

1 cucchiaino abbondante di cannella

80 g di olio di semi (per me girasole)

50 g di nocciole tritate grossolanamente

250 g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 mela grande tagliata a pezzetti piccoli

zucchero q.b per completare

 

cookies alle nocciole mele e cannella

 

Procedimento

Mettete l’uovo, lo zucchero, il sale e la cannella in una ciotola e mescolate con un cucchiaio o una spatola. Incorporate l’olio, aggiungete le nocciole e poi la farina setacciata con il levito. Se necessario aiutatevi con le mani. Per ultimo, incorporate i pezzetti di mela nell’impasto. Riscaldate i forno a 180°. Mettete qualche cucchiaio di zucchero in una ciotolina. Aiutandovi con un cucchiaio, prelevate piccole quantità d’impasto e fate delle palline. Intingete la parte superiore delle palline nello zucchero e mettete su una placca foderata con carta forno. Appiattite le palline leggermente e infornate per 18/20 minuti o fino a doratura leggera.